Il Tempio

Durante le ore più calde della giornata esitavo stanco alla protezione delle rade palme,dopo settimane di marcia inesorabile la mia fiducia non era più salda, il vento, il sole e la sabbia avevano logorato me ed essa. in una di quelle soste infruttuose, non ne ricevevo infatti neppur il minimo sollievo, mi sorprese la voce di un uomo che pareva dormire all’ombra poco distante da me: -L’uomo di fede può guardare fin dove il suo occhio arriva, l’uomo che cammina nel dubbio è come un cieco che avanza tastando ogni cosa.- Forse quella frase insolita mi scosse, feci per avvicinarmi all’uomo ma m’accorsi che dormiva profondamente, mi rimisi in cammino.

Il Tempio era ancora intollerabilmente lontano, quanti passi avevo lasciato dietro di me? Quanti villaggi? Quante regioni? Ero ancora nella mia patria o camminavo i qualche altro regno d’uomini? Arrivai ad una piccola città dove i miei timori si rivelarono fondati: la pelle e la corporatura degli abitanti non mi erano familiari, non ne conoscevo la lingua, benchè i loro costumi non mi sembrassero così profondamente diversi da quelli della mia terra natia non potei non provare disagio. Mi rinfrescai ad una fontano dove l’acqua zampillava abbondante, sedendomi osservai un mattone caduto a terra, pensando che dovesse far parte del muretto che circondava la fontana lo raccolsi per risistemarlo a posto. Presolo in mano m’accorsi che su d’un lato era inciso nella mia lingua: -la via della verità è un unico, lungo sentiero la cui meta è chiara al viaggiatore, la via dell’esperienza è un infinito cerchio che riconduce alla realtà.- Rimasi interdetto, quelle parole in qualche modo mi agitarono e mi affrettai a ripartire.

Non posso raccontare la solitudine, la speranza mista alla disperazione dei giorni e delle notti nell’immutabile deserto, ma finalmente arrivai in vista del Tempio; con le ultime forze affrettai il passo, quasi correndo tant’era la mia impazienza. Salii i gradini e cercai protezione fra le colonne di granito, dall’interno qualcuno salutò e mi invitò a farmi avanti. – Sono un pellegrino e un fedele,- dissi appena entrato, – voglio servire il Tempio, voglio donare la mia vita a Dio.- L’altro mi rispose calmo: – Dio ha donato l’esistenza agli uomini affinchè la vivano liberamente, sarebbe bestemmiare affermare che l’Onnipotente ha bisogno di servi. Il Tempio non dà dimora ai fedeli, che già credono di conoscere la via, ma cede i suoi spazi solo agli ospiti.-

Turbato e disgustato mi allontanai, forse fuggii, dal Tempio: chi era quell’uomo che m’accusava di bestemmia? Che denigrava così la mia ricerca? Che mi cacciava come un empio?

Vagai come un folle per il deserto, meditai il suicidio, chiamai la morte affinchè s’affrettasse a raggiungermi; non permettevo a me stesso di ammetterlo ma quelle parole avevano distrutto la mia certezza. Non mi riparai al calore igiurioso e presto caddi svenuto.

Non posso ricordare molto dei giorni successivi, non sò quando venni trovato e soccorso, neppure in seguito mi riferirono da chi venni salvato. Ricordo la convalescenza nel Tempio, le cure e le parole: quelle dell’altro, irrispettose della Scrittura e delle Leggi, le mie che si accanivano strenuamente nel difendere i Principi che m’erano stati insegnati; le sue, chiare, sicure nel dichiarare il falso, le mie, balbettanti nel difendere e nell’aggrapparsi alla verità; quanto potei riprendere a camminare le parole avevano tutte mutato significato. Non sò perchè decisi di restare, al Tempio non v’erano maestri, solo compagni, non c’erano Leggi che indicassero ad ognuno il metodo e la via, non c’era GiustiziaBene Assoluto; ogni cosa mi era nuova e speso ritenevo irragionevoli i pensieri e le azioni mie ed altrui.

Il dubbio m’accompagnava, ogni mia riflessione avevo necessità di verificarla con l’esperienza, e presto imparai che nell’esperienza, nella realtà, le cose non sono mai le stesse, ma mutano, e così cambiano la verità e l’errore, e di nuovo bisogna toccare col dubbio se stessi ed il mondo per riscoprire la via.

Annunci

14 comments so far

  1. SapereAude on

    bellissimo, e davvero bello anche il tuo blog e quello che scrivi. per mia colpa, lo scopro solo ora. ciao a presto.

  2. Hertz on

    ti ringrazio, ma c’eravamo già letti avvolte nel laboratorio alchemico .

    http://laboratorioalchemico.ilcannocchiale.it

  3. Masticanotte on

    la via dell’esperienza è un infinito cerchio che riconduce alla realtà INFINITO CERCHIO ….CONFESSO CHE QUESTA IMMAGINE MI METTE TANTA “APPRENSIONE”…

  4. Hertz on

    credo sia giustificabile di fronte all’infinito.

  5. Masticanotte on

    non solo davanti all’infinito ma sopratutto davanti al concetto di cerchio

  6. artemisia on

    Ma non è che il cerchio torna sempre a se stesso? E dov’è la crescita?
    (Il racconto è molto bello però)

  7. Hertz on

    il cerchio infinito è un paradosso. Alcuni hanno definito una retta ( che per definizione è infinita) come la circonferenza di un cerchio con raggio infinito.
    Potrebbe sembrare che il cerchio rappresenti un ritorno senza crescita, non è così, il cerchio infinito ha questo significato, è un ritornare dove la meta non può essere più la stessa.

  8. Irlanda on

    Mai banale…Bello.

  9. Hertz on

    grazie

  10. Morgan on

    Direzione Tao? 🙂

  11. Hertz on

    Ci stavo giusto pensando oggi 😉

  12. artemisia on

    Ma allora forse è una spirale? (questo intuitivamente mi convince di più).

  13. Hertz on

    la spirale mi piace, ma qui volevo proprio un cerchio infinito.
    Se ti convinve e ti è utile puoi pensarla come una spirale, non fà poi molta differenza 🙂

  14. […] Storie di mondi; Pesci tropicali; Il Tempio; […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: